Calcio, Juiniores Regionali, Fc Frascati, il frascatano doc Arnaldi: Il nostro obiettivo è il terzo posto


Calcio, Juiniores Regionali, Fc Frascati, il frascatano doc Arnaldi: Il nostro obiettivo è il terzo posto




La Juniores regionale C del Football Club Frascati calcio ha disputato una buona prima parte di stagione, chiudendola però con un passo falso che probabilmente le è costato la definitiva uscita da eventuali “sogni di gloria”. I ragazzi di mister Gianfranco Di Carlo hanno ceduto per 5-1 sul campo dell’Audace nella prima giornata di ritorno, un punteggio giudicato «decisamente eccessivo» dall’attaccante classe 2000 Giordano Arnaldi.

FC Frascati Calcio, avversari micidiali nelle ripartenze

«Abbiamo quasi sempre tenuto in mano il pallino del gioco, ma gli avversari sono stati micidiali sulle ripartenze, segnando praticamente in tutte le occasioni create. Una sconfitta dalle proporzioni esagerate visto quanto fatto dalle due squadre». Evidentemente l’Audace, che comunque guida il girone con 26 punti, è un avversario “stregato” per la formazione tuscolana. «Anche all’andata perdemmo 2-1 con gli ospiti che ribaltarono il nostro iniziale vantaggio nei minuti finali e tra l’altro col gol decisivo viziato da un’irregolarità» ricorda Arnaldi, frascatano doc. La Juniores regionale C del team tuscolano è ora al quarto posto in classifica, prima squadra a inseguire il terzetto di testa. «Il nostro obiettivo è quello di centrare il terzo posto, visto che il campionato è molto breve e non ci sono molti margini per recuperare i punti persi dalle prime due». Per salire sul podio virtuale la squadra di Di Carlo dovrà fare la corsa sull’Atletico Monteporzio.

Arnaldi: “Mi piacerebbe proseguire qui”

«Al momento hanno cinque punti di vantaggio, ma dopo la sosta giocheremo lo scontro
diretto sul nostro campo e siamo fiduciosi di poterla spuntare – dice Arnaldi – All’andata finì
3-0 dopo un primo tempo giocato ottimamente dalla nostra squadra e una brutta seconda
frazione. Ma anche in questo periodo ci alleneremo per farci trovare pronti a questo
appuntamento». Arnaldi, che ha come idoli Immobile e Vardy, l’anno scorso faceva parte di
un’altra società frascatana e ora si dice contento della sua nuova esperienza. «Non mi sono
trovato bene nella mia vecchia società ed ho deciso di cambiare, trovando un ambiente
totalmente diverso. Col mister c’è un rapporto molto bello perché è una persona squisita.
Il prossimo anno? Vedremo quali saranno le decisioni del Football Club Frascati, mi
piacerebbe proseguire qui».






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*