Sarri: “Soddisfatto della prestazione, la squadra sta bene”


Sarri: "Soddisfatto della prestazione, la squadra sta bene"




Sono soddisfatto della prestazione, la squadra sta bene e chi ha giocato dall’inizio ha dato un ottimo contributo”. Maurizio Sarri analizza così la vittoria sull’Udinese di un Napoli in versione “turnover”.

Ho avuto bei segnali anche dagli uomini che sinora hanno giocato di meno, io sono tenuto a fare delle scelte e le mie scelte sono sempre finalizzate a far dare il massimo alla squadra”.

“So che ci sono alcuni elementi in rosa che meriterebbero il loro spazio, ma io la mattina mi svegli per pensare a come vincere le partite. E le mie considerazioni e le mie scelte vengono improntate in questo senso”.

“Ci hanno definito in crisi per tre giorni in cui abbiamo perso contro la Juventus la prima gara dopo 9 mesi di imbattibilità. Questo è un attimo esagerato, considerato anche il valore assoluto della Juventus”.




“Noi però all’interno dello spogliatoio non ci siamo mai sentiti in crisi e siamo consapevoli e convinti di ciò che stiamo facendo. Il Napoli non è mai stato sinora una squadra in difficoltà e stasera hanno avuto spazio anche uomini che hanno simostrato di poter dare un buon contributo”.

Sul mercato di gennaio: “Io non me ne occupo di mertacto e di acquisti. Sono scelte della Società. Il mio compito è quello di fare rendere il massimo agli uomini che ho a disposizione ed il mio lavoro è proteso a quello. Piuttosto mi interessa più il recupero di Ghoulam e Milik e spero che possano rientrare presto”.

Fonte: sscnapoli.it



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 4845 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*