Calcio, I° Categoria, Castelverde, Falcetta: “Dopo la sfida col Tivoli potremmo fissare un obiettivo”


Calcio, I° Categoria, Castelverde, Falcetta: "Dopo la sfida col Tivoli potremmo fissare un obiettivo"




Vola sempre più in alto il Castelverde Calcio nel girone D di Prima categoria.
La squadra di mister Damiano Casarola ha vinto la sua prima gara in trasferta piegando per 2-1 il Setteville Caserosse e scavalcandolo in classifica.
Ora i biancoverdi sono al sesto posto, ad appena quattro punti dal terzo posto occupato dal Valle Martella.

Calcio, primo successo per il Castelverde in trasferta

«Finalmente è arrivato il primo successo esterno – dice l’attaccante classe 1997 Simone Falcetta, autore della rete con cui il Castelverde ha sbloccato il risultato – Forse in precedenza ci è mancato un pizzico di esperienza e il giusto approccio alle partite: domenica scorsa, invece, siamo andati a Setteville con la voglia di portare via i tre punti e ci siamo riusciti.
Inoltre il mister ha adottato un nuovo sistema tattico con un 3-4-2-1 (con Falcetta supportato dai due trequartisti Silvestri e Orsini, ndr) e le cose sono andate molto bene». Il giovane attaccante racconta un po’ più nel dettaglio la sfida.
«E’ accaduto tutto nel primo tempo: ho segnato io il gol del vantaggio che tra l’altro è stato anche il mio primo gol stagionale, poi dopo il pari locale è stato Silvestri a segnare la rete del 2-1. Nella ripresa non ci sono state grosse occasioni fino a quando nel finale abbiamo sfiorato il gol del 3-1 e in pieno recupero il nostro portiere Pasetto ci ha salvato su due importanti opportunità per i padroni di casa».

La classifica è davvero molto interessante, ma Falcetta non vuole pensarci

«Adesso siamo concentrati sull’ultima partita dell’anno che arriverà domenica contro la
Tivoli 1919.
Giocheremo in casa dove abbiamo sempre fatto bene: loro sono una squadra fortissima,
costruita per fare il salto di categoria, ma noi proveremo a fare la nostra partita. Per quanto
riguarda gli obiettivi, ne riparleremo da lunedì prossimo».
Il Castelverde vuole concludere il suo 2017 con il “botto” e l’affascinante sfida interna con la
Tivoli 1919, attuale capolista con un punto di vantaggio sul Palestrina, può rappresentare davvero l’occasione giusta.






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*