Frascati Scherma: Gregorio-Vecchi a un passo dal primo posto in CdM, poi trionfo a squadre


Frascati Scherma: Gregorio-Vecchi a un passo dal primo posto in CdM, poi trionfo a squadre




Sint-Niklaas, popolosa cittadina delle Fiandre, è stata il teatro dell’ennesimo show degli atleti “targati” Frascati Scherma.
In terra belga, infatti, è andata in scena la tappa di Coppa del Mondo di sciabola dove Rossella Gregorio e Irene Vecchi sono riuscite a salire sul podio individuale
anche se è mancato l’acuto più alto.
La prima ha conquistato uno splendido secondo posto arrendendosi solamente all’ultimo atto contro la fortissima ucraina Kharlan che si è imposta per 15-6,
mentre la Vecchi si era fermata in semifinale proprio al cospetto della compagna di società Gregorio, abile a spuntarla col punteggio di 15-13.
Alla prova in Belgio hanno partecipato anche Loreta Gulotta (che si è piazzata decima) e Arianna Errigo (13esima).
Da segnalare anche il 18esimo posto della giovane Lucia Lucarini e l’88esimo di Camilla Fondi.

Frascati Scherma, bene anche la prova a squadre

Il trionfo del Frascati Scherma a Sint-Niklaas si è completato grazie alla prova a squadre dove Gregorio, Vecchi e Gulotta compongono i tre quarti della
Nazionale italiana (assieme alla Criscio).
Dopo un durissimo quarto di finale con l’Ucraina (45-43) e la semifinale contro la Russia (45-38), l’ItalFrascati di sciabola ha avuto la meglio della Francia
per 45-40 nell’atto conclusivo che ha assegnato l’oro.
Un’altra soddisfazione internazionale è arrivata da Bratislava (Slovacchia) dove si è tenuto un torneo satellite Assoluto di fioretto: molto positiva la prova di
Filippo Guerra che si è piazzato al secondo posto, mentre tra le donne l’argentina Ludmilla Terni è stata eliminata nel tabellone dei 64.

Risultati anche in Italia

Rientrando in Italia, infine, si è disputato l’importante appuntamento del Gran Premio Giovanissimi (categorie Under 14): a Mazara del Vallo, in Sicilia,
è andata in scena la prova nazionale dedicata alla sciabola in cui sono arrivati il secondo posto di Edoardo Reale (tra i Giovanissimi), il quinto di Sofia
Giammarioli (Ragazze), il sesto di Giulia Nobiloni e il settimo di Amelia Giovannelli (tra le Allieve).
In Toscana, invece, si è tenuta la prima prova del “Trofeo Granducato” sempre dedicato alle categorie Under 14, ma del fioretto: primo posto per Joel Ciani
negli Allievi dove Mattia Raimondi ha concluso sesto (con Flavio Iacuitti che ha perso nei 16) e secondo posto per Martina Conti tra le Allieve (dove hanno
gareggiato anche Nicole Capodicasa e Alice De Belardini che hanno perso nelle 16).
Infine l’aria della palestra “Simoncelli” non fa bene solo a coloro che la vivono quotidianamente. La dimostrazione arriva dalle ragazze del fioretto della
nazionale colombiana che si sono allenate a Frascati per preparare i “Bolivarien Games” (Giochi sudamericani): per loro una splendida gara e la
medaglia d’oro.






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*