Sarri: “Abbiamo comandato però non siamo riusciti a concretizzare la supremazia”





Abbiamo comandato il gioco quasi sempre, abbiamo messo sotto l’Inter però non siamo riusciti a concretizzare la supremazia in campo“. Maurizio Sarri analizza la sfida con l’Inter mostrando soddisfazione per l’atteggiamento della squadra.

Riuscire a tenere una grande squadra quale è l’Inter quasi sempre sotto pressione è significativo rispetto alla nostra prestazione. Abbiamo trovato di fronte un avversario solido che ha in Handanovic un fuoriclasse tra i portieri di caratura mondiale. Oggi le ha prese tutte e questo la dice lunga sull’andamento della gara”.

“Fare il 75 per cento di superiorità di gioco è un aspetto importante ma chiaramente resta un po’ di perplessità se poi non si reisce a segnare. Ma ci sta nel computo di un campionato e di una sfida ad alto livello contro una squadra che ha una rosa di altissimo valore”.

“Siamo stati bravi a limitare le loro ripartenze con un pressing sempre alto. Nel primo tempo lo abbiamo fatto benissimo, nel secondo ho cambiato gli interni di centrocampo proprio perchè volevo la stessa velocità di aggressione”




“Limitare l’Inter non è certo semplice, ritengo che abbiamo un gruppo che può lottare per lo scudetto e saranno al vertice fino alla fine. Sono soddisfatto della nostra prestazione, però nel contempo va anche detto che nel computo complessivo del match ci mancano 2 punti per ciò che abbiamo espresso…”

 

Fonte: sscnapoli.it



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 4094 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*