Tuuli vince per la prima volta nel WorldSSP in Francia


Tuuli vince per la prima volta nel WorldSSP in Francia




Il Pirelli French Round è stato vinto da Niki Tuuli (Kallio Racing) che ha ottenuto così il suo primo successo nel WorldSSP, sui 4.411km di Magny-Cours tagliando il traguardo con + 0.875s di vantaggio sul secondo classificato Federico Caricasulo (GRT Yamaha Official WorldSSP Team). Il podio è stato completato dall’americano PJ Jacobsen (MV Agusta Reparto Corse).
Tuuli, partito bene dalla prima casella dello schieramento di partenza, ha guidato molto bene la sua Yamaha YZF R6 in tutti i 19 giri della corsa davanti ai tifosi francesi ed è riuscito a gestire al meglio la pressione del suo compagno di marca Federico Caricasulo, alla guida della Yamaha, che sul finale non ha potuto mantenere il contatto con il finlandese.
Anche Jacobsen è stato autore di una buona prestazione scattato dalla nona posizione, arrivando a tagliare il traguardo in terza posizione, a oltre 5 secondi dal vincitore, e ottenendo il suo terzo podio dell’anno con MV Agusta.
Lucas Mahias (GRT Yamaha Official WorldSSP Team) ha concluso quarto, avendo fatto una grande rimonta, e con questo risultato ha ottenuto la prima posizione nella classifica generale, con nove punti di vantaggio sull’assente Kenan Sofuoglu (Kawasaki Puccetti Racing) quando mancano due round alla conclusione.
Alle spalle di Mahias c’è il suo connazionale Jules Cluzel (CIA Landlord Insurance Honda) quinto, che ha battuto la coppia di italiani Lorenzo Zanetti (Team Factory Vamag) e Michael Canducci (3570 Puccetti Racing FMI) sul traguardo, mentre è ottavo il compagno di squadra del vincitore Sheridan Morais.
I britannici Kyle Smith (GEMAR Team Lorini) e Luke Stapleford (Profile Racing) hanno concluso la top 10.
Il difensore del titolo Sofuoglu non ha potuto correre la gara a seguito dell’infortunio rimediato ieri nella caduta avvenuta in Superpole sul Circuit de Nevers Magny-Cours. Il turco infatti era stato dichiarato non idoneo a prendere parte al Pirelli French Round a causa di un alcune fratture al bacino ed è volato in Turchia per sottoporsi all’intervento chirurgico.
Fonte: worldsbk.com






Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 4759 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*