Hyundai i20 R5 al Rally di Ypres


Hyundai i20 R5 al Rally di Ypres




  • A bordo della Hyundai i20 R5, Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul sono stati grandi protagonisti del Rally di Ypres, dando ulteriore prova delle potenzialità della vettura
  • Il team italiano composto da Giandomenico Basso e Lorenzo Granai ha chiuso la gara al sesto posto, secondo nella classifica del Tour European Rally 2017

A un anno di distanza dal suo debutto ufficiale, la Nuova Hyundai i20 R5 ha partecipato con 5 team al Rally di Ypres, tenutosi in Belgio questo weekend (22-24 giugno). Equipaggio d’eccezione il duo Neuville/Gilsoul, che ha gareggiato in casa conquistando 9 delle 20 prove in programma, a bordo di Hyundai i20 R5 “vestita” dalla creatività di una bambina di 8 anni. La simpatica livrea della vettura è stata infatti disegnata da una piccola fan, grazie a un esclusivo concorso.

L’equipaggio belga ha guidato le prime fasi della competizione fin dalla qualifica, vincendo due dei cinque stage iniziali e conducendo per 2,9 secondi. All’inizio delle tappe serali della prima giornata, un ingresso in curva troppo rapido ha messo però un freno alla gara della coppia, costretta a una sosta di sei ore per riparazioni. Motivati dal tifo dei fan, Neuville e Gilsoul hanno poi fatto segnare il miglior tempo in altre 7 tappe nel corso del week-end.

Anche la Hyundai i20 R5 del duo Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, che non correva a Ypres dal 2011, si è resa protagonista di un’ottima performance terminando in sesta posizione. Grazie a questo risultato, la coppia italiana si è piazzata al secondo posto tra i team iscritti al TER (Tour European Rally), mantenendo la presa sulla prima posizione nella classifica della serie europea.

“12 mesi fa siamo arrivati a Ypres per mostrare la Nuova Hyundai i20 R5 per la prima volta; quest’anno ben 5 di queste vetture hanno preso parte alla competizione, con un piazzamento nelle prime cinque posizioni nonostante alcuni imprevisti” – ha commentato Andrea Adamo, Customer Racing Manager di Hyundai Motorsport – “Thierry Neuville ha inoltre vinto numerose tappe, dimostrando così l’alta competitività del modello. Anche al di fuori di Ypres, i nostri clienti continuano ad apprezzare le ottime prestazioni della vettura, sia su strada che su sterrato, con alcuni team che si stanno giocando le prime posizioni dei campionati spagnolo e francese”.






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*