WSSP: un Sofuoglu insuperabile vince a Misano





Quarta vittoria consecutiva per il campione del mondo in carica sulla pista italiana. Sul podio con lui Jules Cluzel e Federico Caricasulo
Sotto il caldo sole italiano è stata disputata la settima gara stagionale del FIM Supersport World Championship e il poleman Kenan Sofuoglu (Kawasaki Puccetti Racing) ha vinto la gara, la quarta consecutiva, avvicinandosi pericolosamente alla prima posizione nella classifica generale. Sul podio sono saliti anche Jules Cluzel (CIA Landlord Insurance Honda) e l’italiano Federico Caricasulo (GRT Yamaha Official WorldSSP Team).
È stata una gara combattuta quella andata in scena oggi al Misano World Circuit Marco Simoncelli, con Sofuoglu che ha gestito con intelligenza tutti i 19 giri e ha così conquistato la quarta vittoria consecutiva in questo 2017. Il campione del mondo in carica, che era stato costretto a saltare i primi due appuntamenti stagionali per l’infortunio rimediato in allenamento, ha recuperato molto bene in classifica e dopo questo settimo round è secondo in campionato a solo 5 punti dal leader Luca Mahias (GRT Yamaha Official WorldSSP Team).
Il francese, partito molto bene, ha lottato subito per la vetta della corsa ed è scivolato due volte nelle fasi iniziali della gara, perdendo così la possibilità di portare a casa punti importanti in ottica campionato. Sofuoglu ha lottato con Cluzel per la vittoria, che alla guida della Honda si è poi dovuto accontentare della seconda posizione.
Terzo posto per l’italiano Federico Caricasulo, unico pilota tricolore sul podio, che dopo un fine settimana piuttosto complicato è riuscito a ottenere un buon risultato davanti al pubblico di casa.
Ai piedi del podio sono rimasti PJ Jacobsen (MV Agusta Reparto Corse) e Kyle Smith (GEMAR Team Lorini), seguiti da Gino Rea (Team Kawasaki Go Eleven) e dal secondo miglior italiano in pista Axel Bassani che in questo round ha sostituito l’infortunato Micheal Canducci (3570 Puccetti Racing FMI).
La top 10 è completata da Sheridan Morais (Kallio Racing), Hannes Soomer (WILSport Racedays) e Anthony West (EAB West Racing). Alessandro Zaccone ha tagliato il traguardo in undicesima posizione, ed è il secondo miglior pilota dell’ESS dietro a Soomer.
Durante la gara sono caduti Niki Tuuli (Kallio Racing), Lachlan Epis (Response RE Racing), Zulfahmi Khairuddin (Orelac Racing VerdNatura), Luke Stapleford (Profile Racing), Christian Gamarino (BARDAHL EVAN BROS. Honda Racing) e Robin Mulhauser (CIA Landlord Insurance Honda).
I piloti del WorldSSP torneranno in azione al Prosecco DOC German Round – dopo la pausa estiva – dal 18 al 20 agosto.
Fonte: worldsbk.com






Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 4846 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*