Calcio, Allievi Elite, Albalonga, Magro: "Con la Vigor partita perfetta, ma non siamo ancora salvi"





Una vittoria che rimarrà un fiore all’occhiello per gli Allievi Elite dell’Albalonga. Un 4-0 alla Vigor Perconti non è cosa da tutti i giorni e vale ancor più se si considera che la formazione del blasonato club capitolino, assoluta dominatrice del girone B della categoria, aveva subito appena 13 gol prima di questo match in terra castellana. «Probabilmente gli avversari si sono presentati un po’ “scarichi” dal punto di vista mentale per aver già centrato il primo posto – commenta il tecnico dell’Albalonga Gaetano Magro -, ma i ragazzi hanno interpretato la gara in maniera encomiabile e anche molto maturo. Siamo andati al riposo già sul 3-0 grazie alle reti di Gambucci, Follo e Balistreri, ma è stata la partita perfetta da parte di tutti considerando anche il rigore parato dal nostro Ferri sul punteggio di 2-0. Nella ripresa la seconda rete personale di Follo ha chiuso i conti, ma ora guardiamo avanti perché non abbiamo fatto ancora nulla e questo l’ho già scritto ai ragazzi nel messaggio sul nostro gruppo di whatsapp». L’allenatore degli Allievi Elite dovrà immediatamente riportare “sulla terra” i suoi ragazzi perché il finale di stagione non ammetterà errori. «Ora avremo una lunga sosta perché la gara col Futbolclub è stata spostata al prossimo 19 aprile e dovremo tenere alta l’intensità durante gli allenamenti. Ci mancano ancora almeno tre punti e nelle ultime tre gare avremo un calendario insidioso, dunque non possiamo abbassare la guardia». La prima delle avversarie, per l’appunto, sarà proprio il Futbolclub. «All’andata abbiamo perso 1-0, è un tipo di avversario che soffriamo e quindi dovremo scendere in campo con la massima concentrazione».
Non è arrivata la vittoria, ma è stata comunque una domenica importante anche per la prima squadra del club del presidente Bruno Camerini: i ragazzi di mister Chiappara hanno fermato sull’1-1 il Monterosi, nonostante oltre 40’ giocati in dieci per l’espulsione di Pintori. Il vantaggio ospite, giunto a metà ripresa, è stato “annullato” dalla rete su calcio di rigore di Pintori. Ora l’Albalonga tornerà in campo domenica sul campo dell’Ostia Mare per una partita probabilmente decisiva nella corsa ai play off.






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*