Sbk, Gara 1: successo di Rea





Al Pirelli Aragón Round è andato in scena uno straordinario duello per la vittoria tra Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) e Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati) che si è concluso con la scivolata del gallese e la quinta vittoria di Rea sulle cinque gare finora disputate. Marco Melandri (Aruba.it Racing – Ducati) e Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) completano il podio.
Davies è stato il leader della gara per quasi tutti i 18 giri in programma, ma Jonathan Rea gli ha dato filo da torcere fino al penultimo giro, quando Chaz ha perso il controllo della sua Panigale R ed è stato costretto al ritiro. Il campione del mondo in carica si ritrova così con un bottino pieno di 125 punti, dopo le prime cinque gare, seguito in classifica da Tom Sykes a quota 78.
Melandri ha ottenuto il secondo posto, dopo la caduta del suo compagno di squadra, così come Sykes ha centrato il podio e ha recuperato una posizione nella classifica assoluta, scavalcando appunto Davies.
La coppia del Pata Yamaha Official WorldSBK Team, Alex Lowes e Michael van der Mark, si sono assicurati rispettivamente la quarta e quinta posizione, con l’inglese che era scattato dalla dodicesima posizione in griglia di partenza.
Jordi Torres (Althea BMW Racing Team) è stato il miglior pilota spagnolo e ha tagliato il traguardo in sesta posizione, seguito da Leandro Mercado (IODARacing), Eugene Laverty (Milwaukee Aprilia), Stefan Bradl (Red Bull Honda World Superbike Team) e Nicky Hayden (Red Bull Honda World Superbike Team) che completano la top 10.
Xavi Fores (BARNI Racing Team) è stato costretto a fermarsi nelle fasi finali a causa di un problema tecnico che ha causato un principio di incendio sulla sua Ducati Panigale R. Risultato deludente per lo spagnolo che aveva fatto una bella rimonta dopo esser scivolato mentre lottava per la quarta posizione con Sykes.
Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse) ha concluso undicesimo e ha preceduto Markus Reiterberger (Althea BMW Racing Team) autore di una buona gara, dopo il problema avuto in pit lane prima che iniziasse la gara.
Ayrton Badovini (Grillini Racing Team) si è ritirato all’inizio della gara per problemi tecnici alla sua Kawasaki ZX-10R.
Domani i piloti del WorldSBK affronteranno Gara2 al Pirelli Aragón Round, alle ore 13.00(GMT +2).
Fonte: worldsbk.com






Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 4674 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*